Come Investire in Oro

L’oro è da sempre considerato l’investimento più sicuro, assieme al mattone, negli ultimi anni, complice la crisi economica mondiale, a vissuto e continua a vivere un periodo di crescita costante e continua, con rendimenti che risultano superiori a qualunque altra tipologia di investimento.

Vediamo quindi come sia possibile investire in oro.

Acquistare o vendere oro è possibile in 2 modi principali, materialmente oppure virtualmente. Nel primo caso, possiamo acquistare fisicamente il metallo, sotto forma di lingotti, monete o medaglie, per poi rivenderlo quando il suo valore è aumentato. Questo tipo di investimento è a lungo termine ed ha due svantaggi principali:

Il metallo prezioso deve essere conservato, rimanendo quindi a rischio di furto.
All’atto dell’ acquisto l’investitore deve sostenere il prezzo delle tasse, pagando subito l’iva per il costo dell’investimento, entrando quindi subito in perdita.
L’oro fisico acquistato dovrà essere poi venduto ad un banco metalli, assolutamente non ai vari negozi o catene di attività che promettono di acquistare oro alle migliori condizioni, poichè non pagheranno il metallo a valore di mercato ma ad un valore molto più basso.

L’alternativa all’investimento in oro fisico è quella di effettuare operazioni sul metallo virtuale, operando quindi sugli strumenti trattati in borsa, legati all’ oro, derivati o fondi.

Investire con questi sistemi, non comportando un acquisto materiale del bene, non prevede il pagamento iniziale dell’ iva, si è soggetti soltanto alla tassazione finale sull’ eventuale plusvalenza dell’ investimento. Investire con questi strumenti, lo si fa generalmente per periodi temporali inveriori a quello dell’ acquisto dell’ oro fisico, quindi in maniera molto più speculativa.

Tra gli strumenti finanziari legati al metallo nobile vi sono i covered warrants, che permettono di investire tramite la Borsa Italiana sul rialzo o sul ribasso del prezzo dell’oro, anche con sistemi altamente speculativi come la marginazione, in pratica un effetto leva che consente di fare investimenti n volte superiori al capitale investito.

Un altro strumento derivato è rappresentato dai fondi, in particolare l’ETF e l’ETC, che permettono a tutti di investire sull’ oro ed altre materie prime. Tra gli ETF più scambiati in Borsa ci sono l’ Etfs Gold, riferito al Dow Jones-AIG Gold Sub Index e il LyxOR Gold Bullion riferito ad 1/10 oncia troy di oro.

Articolo creato 129

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto