Come Ottenere il Consolidamento Debiti

Oggi, avere un prestito da pagare non è più una cosa rara. Capita, anzi, che un soggetto abbia a carico più finanziamenti e non riesca a gestire bene il tutto. Molte sono le società (o banche) che consentono di ottenere la rata unica, raggruppando, quindi, le diverse rate in una sola, ed effettuando il cosiddetto consolidamento.

Fissa un appuntamento telefonico con la filiale della società o banca prescelta più vicina a casa tua.
In questo modo eviti di trovarti dinnanzi a lunghe e snervanti attese.
Prima di ciò, recati presso tutte le società finanziarie presso cui hai contratto i vari prestiti.
Fatti dare i cosiddetti “riferimenti”, contenenti tutti i dati dei prestiti stessi.

Generalmente la banca ti concede un tetto massimo che dipende da soggetto a soggetto, per incorporare i tuoi debiti, estinguerli, e darti del denaro qualora tu ne avessi la necessità.
Recati, quindi, in filiale, ed accedi all’area consulenze dove troverai un “gestore” ad attenderti.
Esponi, con calma, la tua situazione.
Non vergognarti. Se ti trovi in banca è proprio per trovare una soluzione alle tue difficoltà.

Consegna al “gestore” i riferimenti ritirati presso le altre finanziarie.
Ti verrà fatta una “verifica di fattibilità”, in base ai dati riguardanti i prestiti che hai contratto e alla tua situazione economica.
Fornisci il tuo numero di telefono.
Verrai ricontattato in breve tempo.
Recati in banca.
Se la risposta è affermativa, e la tua “richiesta” è stata giudicata fattibile puoi procedere con la richiesta del nuovo finanziamento.

Compila l’apposito modulo (o lascialo compilare al “gestore” supervisionando sempre il tutto), e fornisci i documenti di identità e reddito, per fare in modo che vengano fotocopiati ed allegati al modulo stesso.
In base alla tua “situazione” ti verrà comunicato l’importo massimo erogabile dalla banca.
Modifica tale importo se desideri avere comunque liquidità.
Considera, naturalmente, che una gran parte verrà utilizzato per estinguere gli altri finanziamenti.

Firma il tutto, ed attendi qualche giorno, ovvero il tempo necessario alla banca per approvare il finanziamento ed estinguere quelli preesistenti.
Attendi, comunque, che la banca ti chiami.
Recati in filiale e ritira l’assegno, insieme ai certificati che dimostrano, appunto, l’estinzione dei prestiti.

Da quel momento inizierai a pagare un’unica rata.

Articolo creato 132

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto