Orario di Lavoro – Guida

L’orario di lavoro deve essere descritto nel contratto di lavoro ed è comunque soggetto a limiti di legge definiti.

Normalmente l’orario di lavoro prevede 40 ore settimanali. Può tuttavia essere più breve, anche di 37 ore, o più lungo, fino a 45 ore.

Il limite massimo di ore di servizio che si possono richiedere ad un lavoratore nell’arco della settimana non può superare le 48 ore, compresi gli straordinari.

Se questo limite viene superato, le aziende con più di 10 dipendenti sono obbligate a trasmettere l’informazione all’Ufficio Provinciale del Lavoro.

Per i dirigenti non vige il limite dell’orario settimanale.

Articolo creato 130

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto